Il mondo dell’Higher Education: Anno Universitario

università

Fare l’anno scolastico all’estero è una bellissima opportunità e sempre più studenti decidono di cogliere quest’occasione per vivere un’esperienza meravigliosa.
Trascorri un lungo periodo all’estero, ti metti in gioco in prima persona e non solo raggiungi un alto livello linguistico ma accresci la tua indipendenza e vivi a stretto contatto con una cultura diversa.

Non tutti però hanno l’opportunità di vivere quest’avventura, a volte alcuni imprevisti si frappongono tra te e il tuo sogno.
Per questo motivo vogliamo parlarti di tutte le altre opportunità che hai per fare un’esperienza così completa ed entusiasmante anche dopo il diploma!

Quali sono le alternative all’Anno all’estero

università - success

Al termine delle superiori hai un mondo di opportunità davanti a te.
Puoi iscriverti all’università, puoi affaciarti al mondo del lavoro oppure puoi decidere di prenderti un anno sabbatico, il famoso gap year (i benefici di un’anno sabbatico).

Durante questo periodo di “pausa” puoi cogliere l’occasione per raggiungere diversi obiettivi come:

  • un alto livello di lingua per facilitare la ricerca di lavoro oppure soddisfare dei requisiti di ammissione
  • fare esperienze lavorative per migliorare il tuo CV e acquisire competenze specifiche
  • seguire dei corsi universitari che non trovi nell’offerta italiana
  • prendere una qualifica professionale breve
  • sperimentare per capire cosa ti piace fare e quale strada intraprendere

Le opportunità post-diploma sono tante e molto diverse tra loro per soddisfare le esigenze di tutti gli studenti.
Sicuramente tutte sono una più che valida alternativa all’anno scolastico all’estero che si fa durante le superiori.
In questa breve presentazione trovi descritte tutte le esperienze post-diploma, mentre in questo GEOPost ci concentriamo sulla frequenza di un anno universitario all’estero.

Cos’è l’anno universitario all’estero

università -unviersity

Come dice il nome, con questo programma frequenti un anno (o un semestre) in un’università all’estero.
Uno degli aspetti più interessanti è che non è necessaria nessuna iscrizione all’unviersità per poter toccare con mano il mondo universiario e avere un’assaggio della “vita da campus”.
Seguirai le lezioni con gli studenti locali e scopriari come funzionano i corsi di laurea in un altro paese.

Mentre migliori il tuo livello di lingua sperimenti diverse materie, anche per capire quale ti piace di più.
Al termine del progetto non ottieni una qualifica (come invece accade per le Qualifiche Brevi) però alcuni corsi ti danno la possibilità di convertire i CFU se decidi di proseguire i tuoi studi.
Se preferisci invece mettere subito in pratica le competenze acquisite, quest’esperienza farà sicuramente un’ottima figura sul tuo CV.

Infine se hai già una laurea puoi frequentare un anno di università all’estero per specializzarti ulteriormente in breve tempo.

Cos’è il Foundation Year

università - foundation

Uno dei programmi più diffusi che permette di frequentare un anno in un’unviersità all’estero è il Foundation Year.
E’ dedicato agli studenti internazionali e fa da passerella tra la scuola superiore e l’università. In poche parole nasce per permettere a chi proviene da un sistema scolastico diverso di adeguarsi ai requisiti di ammissione richiesti dalle università all’estero.
Il vantaggio è che puoi frequentare anche solo un anno di Foundation e dopo decidere se proseguire o meno, in Italia o all’estero.

Puoi quindi recuperare le materie richieste dall’università che hai scelto e che non hai fatto alle superiori.
Oppure puoi usare questo periodo per capire se l’università fa per te, per provare ad avvicinarti a diverse materie e scoprire quale ti affascina maggiormente o semplicemente fare una bellissima esprienza e arricchire il tuo CV.
Sicuramente migliorerai il tuo inglese grazie allo studio in lingua straniera e alla situazione di full immersion.

La scelta delle materie è molto vasta, per esempio: Business, Finance & Management, Computing, Law, Art & Design, Engineering, Social Science, Medicine, Science & Pharmacy, Media & Humanities ecc… 

I requisiti di ammissione sono minimi e decisamente più raggiungibili di quelli di molte università, soprattutto del mondo anglofono.
Ti basterà avere voti sufficienti nell’ultima pagella, un B1/B2 in inglese e tanta voglia di metterti in gioco!

Se vuoi approfondire questi GEO Percorsi non esitare a contattarci!

Il Team di GEO è a tua disposizione per supportarti nella scelta e aiutarti per continuare la tua formazione!
Parla con noi dei tuoi progetti futuri e dei tuoi obiettivi: costruiremo insieme il tuo Percorso di formazione!


Se hai bisogno di un consiglio per il tuo Percorso contattaci, saremo liete di aiutarti!


Ti è piaciuto questo articolo? Vorresti ricevere news su altri argomenti?
Compila questo breve questionario per aiutarci a darti informazioni su ciò che ti interessa maggiormente!


Non perderti le ultime News dal mondo della formazione

Condividi con i tuoi amici