Pagina_Perchè_GEO

Le tre parole chiave

Ormai trovare un programma di formazione all’estero non è più un’ impresa da Sherlock Holmes come quando ho iniziato nel 1987: grazie all’avvento di internet basta digitare “corso di lingua in Inghilterra” per essere sommersi da migliaia di offerte. Le persone però continuano a rivolgersi a noi – agenzia – non più per trovare un programma, ma per avere un aiuto e un consiglio per scegliere tra le tante possibilità disponibili sul mercato.
In questi 30 anni di attività abbiamo selezionato -e continuiamo a selezionare- con passione, scuole e università in giro per il mondo che offrano corsi di tutti i tipi e che ci permettano di offrire a ognuno di voi un’esperienza diversa. Il nostro database comprende ormai circa 150 scuole e più di 500 corsi con le proprie peculiarità. Scuole che incontriamo ogni anno visitandole e con i cui rappresentati manteniamo un rapporto personale: questo ci permette di risolvere velocemente eventuali difficoltà che i nostri  studenti possono incontrare sul posto.
Con questi programmi abbiamo costruito dei percorsi specifici suddivisi in fasce d’età, ma l’aspetto fondamentale rimane la consulenza mirata per individuare il programma giusto per ogni persona. Come procediamo? Analizziamo insieme il vostro punto di partenza e l’obiettivo che vi state ponendo prima di suggerirvi a quale programma iscrivervi e per quanto tempo. Le scuole che si trovano sul web offrono corsi di “General English”, ma qual è quella giusta per voi?
GEO vi aiuterà ad individuarla e soprattutto vi accompagnerà nel percorso per superare le difficoltà che spesso s’incontrano affrontando una lingua e cultura straniera indipendentemente dalla bontà del programma!
Se sei dunque:

  • un genitore preoccupato di mandare i figli all’estero per la prima volta
  • un genitore consapevole e ha giĂ  fatto soggiorni studio all’estero in gioventĂą e cerca strumenti validi perchĂ© anche il figlio si affacci “attrezzato” al mondo del lavoro
  • un genitore sfiduciato, perchĂ© ha giĂ  buttato molti soldi, ma il figlio in Inghilterra ha imparato solo le varie sfumature del milanese, romano e napoletano
  • uno studente dai 16 ai 19 anni con varie esperienze di gruppo alle spalle e cerca qualcosa di piĂą stimolante, magari che combini i propri hobbies con l’apprendimento linguistico
  • un neo-diplomato/laureato che vuole attrezzarsi meglio per il mercato del lavoro ed investire in un anno sabbatico -GAP YEAR- per capire cosa fare nella vita
  • una persona giĂ  inserita nel mondo del lavoro, che potrebbe aprire nuovi mercati o fare carriera se conoscesse meglio una lingua straniera oppure deve ricevere delegazioni straniere e vorrebbe intrattenerle in prima persona
  • una famiglia che vuol fare una vacanza diversa con un programma differenziato per i figli dai 4 anni in su e i genitori
  • un/a nonno/a che vuole offrire quest’opportunitĂ  a se stesso e i nipoti
  • un insegnante che porta i ragazzi all’estero d’estate e cerca programmi innovativi, con contenuto didattico significativo e non la solita vacanza studio