mission_geo_international

Costruisci il tuo "Futuro senza Frontiere"

Oggi più che mai ci troviamo a confrontarci con un mercato del lavoro GLOBALE e dobbiamo essere attrezzati con gli strumenti giusti per poterci muovere in questa dimensione e poterne cogliere le opportunità. Possiamo comodamente lavorare seduti da casa nostra per una azienda che ha sede dall’altra parte del mondo oppure gestire la nostra personale attività vendendola in tutto il mondo tramite internet. Gli strumenti fondamentali di cui soprattutto chi si affaccia al mondo del lavoro ha bisogno per essere competitivo oltre alla laurea o un diploma specialistico sono:

  • Conoscenza approfondita della lingua inglese (almeno a livello C1)
  • Esperienza lavorativa significativa come tirocinante prima di affacciarsi al mondo del lavoro
  • Strumenti aggiuntivi: possibilmente anche una seconda lingua europea e una terza lingua extra-europea

I percorsi di GEO – GLOBAL EDUCATION OPPORTUNITIES sono pensati proprio per raggiungere questi obiettivi offrendo ad ogni età il programma giusto che permetta di apprendere in sicurezza finchè si è piccoli e poi affrontare programmi sempre più impegnativi che stimolano ed accompagnano la crescita dei ragazzi, mano a mano che l’età aumenta. Se fai sempre se stesse cose, otterrai gli stessi risultati, ma se cambi ogni volta il percorso aggiungendo un elemento nuovo e un po’ più difficile da affrontare, il risultato sarà un passo avanti nella costruzione del tuo “Futuro senza Frontiere”! Il percorso ideale è quindi partire dalle classiche vacanze studio di gruppo con accompagnatore in Inghilterra o Irlanda in college e poi in famiglia quando si è alla scuola media, per poi passare alla partenza senza accompagnatore affidati direttamente all’organizzazione all’estero dove ci si deve confrontare direttamente in lingua straniera con il personale sul posto e poi continuare il percorso per corsi specialistici e CLIL che permettono di apprendere la lingua straniera attraverso altre materie o attività che interessano i ragazzi e che servono anche da orientamento per i futuri studi universitari o per la propria carriera.

Una volta consolidato l’inglese si può iniziare con una seconda lingua e valutare l’opportunità di mettersi in gioco con un tirocinio in azienda all’estero. Questo può avvenire già alle Superiori oppure dopo la maturità in ogni caso prima della laurea per capire come funziona il mondo del lavoro prima di mettersi alla ricerca del proprio posto in questo mondo.

Se è vero che i progressi più rapidi con la lingua si fanno quando il cervello è giovane, è anche vero che non è mai troppo tardi per confrontarsi con lo studio di una lingua e come dimostra l’esperienza della mia mamma che ha iniziato a 55 anni ed è tuttora in grado di comunicare con gli amici stranieri incontrati durante i corsi di lingua svolti all’estero talvolta accompagnando i figli e i nipoti in giovane età.

I percorsi che troverete in queste pagine sono dunque suddivisi in fasce d’età e ciascuno può trovare il percorso adatto a sé, basta un pizzico di determinazione per partire e il resto viene automaticamente!