GEO racconta: Anno scolastico all’estero: seminario di orientamento con i video-racconti dei nostri ragazzi

Copertina Blog

Quali sono le prime cose a cui pensate quando vi dicono “Anno scolastico all’estero”?
Un anno intero lontano da casa, la bellezza di un paese straniero, un’esperienza unica da provare assolutamente, la paura del “ce la farò?”, i dubbi sul ritorno…

Sabato scorso abbiamo parlato di tutto questo e molto di piĂą con i ragazzi che hanno partecipato al Seminario di Orientamento sull’Anno Scolastico all’estero.

La giornata è partita alla grande; Dora all’ingresso per accogliere i partecipanti distribuendo informazioni e gadget, Giulia ai computer per organizzare la proiezione dei video, i nostri ragazzi alle loro postazioni e Stefania pronta per iniziare la presentazione.
Una volta riempita la sala abbiamo dato il via all’incontro con l’illustrazione del programma e dei vantaggi che esso comporta (se ve lo siete persi leggete i nostri consigli).
Il discorso tenuto da Stefania si è poi trasformato in un’interessante dibattito tra i genitori che ci rivolgevano i loro dubbi e perplessità ed i ragazzi che hanno vissuto quest’esperienza in prima persona che rispondevano raccontando le loro vicende ed i motivi delle loro scelte.
Per poter trasmettere meglio l’emozione di coloro che decidono di partire abbiamo scelto di proiettare dei video forniti dagli studenti che stiamo attualmente aiutando a frequentare un anno all’estero.
Per noi è stata una vera emozione!
I ragazzi che l’anno prima erano seduti in platea, un po’ timidi e pieni di tante domande, ora sono dall’altra parte del mondo, emozionati e felici della loro scelta.
Alla fine della spiegazione abbiamo dato spazio a tutti per poterci porre qualche domanda più specifica poiché per noi è di fondamentale importanza trovare il percorso adatto ad ognuno.
Come ha detto Stefania durante la presentazione: “C’è una scuola adatta a tutti, l’importante è capire le esigenze dello studente e trovare qualcosa su misura per lui o lei”.
Per concludere vorremmo ringraziare tutti coloro che sono riusciti a partecipare e che ci hanno aiutato grazie alle domande che sono state poste ai nostri testimonials, in questo modo abbiamo avuto l’occasione di chiarire molti dubbi e far luce su aspetti che a volte passano in secondo piano.
Per cui grazie ai genitori ma grazie anche ai ragazzi!
Ai nostri ragazzi che sono partiti negli anni precedenti e si sono offerti di raccontarci di persona la loro avventura.
Ai ragazzi che abbiamo il piacere di seguire nel loro percorso in questo momento che hanno dedicato qualche minuto del loro tempo per registrare e mandarci un video (a breve avrete la possibilitĂ  di visionarli sui nostri social, continuate a seguirci!).
E last but not least un ringraziamento ai ragazzi che hanno voluto incontrarci e conoscerci proprio sabato e che speriamo di poter aiutare per il prossimo anno scolastico.
Grazie davvero a tutti!

Vi aspettiamo numerosi anche al prossimo seminario sull’Alternanza Scuola Lavoro, stay tuned!