Anno Scolastico all’estero: qualche dato

Secondo uno studio condotto nel 2019 da “Study & Travel” sono sempre più gli studenti di tutto il mondo che decidono di frequentare un anno in una scuola di un paese diverso dal loro.

Qui sopra vi riportiamo i dati dei due studi condotti in Inghilterra (hanno risposto al sondaggio 21 scuole con una media del 37.9% di studenti internazionali e 79 studenti provenienti da 19 paesi diversi) ed in Canada (hanno risposto al sondaggio 20 scuole con una media del 20.4% di studenti internazionali e 215 studenti provenienti da 33 paesi diversi).

Come si può vedere dai dati le motivazioni che portano i ragazzi ad iniziare un percorso di approfondimento dell’inglese all’estero sono molteplici. La spinta maggiore viene data da una motivazione lavorativa (35% per l’Inghilterra e 50% per il Canada) mentre al secondo posto troviamo la volontà di proseguire gli studi universitari nel paese scelto come destinazione (24% per l’Inghilterra e 25% per il Canada).

Tra tutti gli studenti internazionali che giungono nei paesi presi in esame la maggior parte partecipa a programmi particolari per ottenere titoli specifici come ad esempio l’IB programme (International Baccalaureate, su cui presto scriveremo un articolo!) o il diploma di scuola superiore. Il 25% degli studenti internazionali va in Inghilterra con questo scopo mentre in Canada la percentuale arriva al 58%!

Subito dopo troviamo gli studenti che decidono di frequentare un anno accademico senza però puntare al diploma (19% per l’Inghilterra e 21% per il Canada).

Gli studenti internazionali come giudicano la loro esperienza?

Il 74% degli studenti internazionali in Inghilterra dice di aver trovato equilibrato il numero di studenti locali e internazionali nelle classi che hanno frequentato, la percentuale è leggermente più bassa per il Canada (60%) questo può essere dovuto alla grande multiculturalità di città come Vancouver dove gli studenti locali spesso vengono scambiati per internazionali.

A fine esperienza il 96% degli studenti internazionali in Inghilterra ed il 95% in Canada raccomanda la scuola frequentata!!